Prenota Prenota 19 Buono regalo Buono regalo

Era una vecchia, piccola e sonnolenta casa quando nel 1978 Dorothée e Felix Krähenmann presero in gestione il Garni "La Rocca", all'epoca chiamato prima "Casa Bianca" e successivamente "Casa Mimosa degli amanti della natura". Un romantico giardino circondava la casa con le sue antiche stanze, alcune delle quali dotate di piccoli balconi. C'era solo una doccia al piano e un bagno in comune, le stanze avevano solo un lavandino.

Nella cucina semplice ma pratica avveniva tutto. In un angolo c'era l'ufficio e nell'altro il padrone di casa cucinava personalmente la sua buona cucina casalinga, molto apprezzata dagli ospiti dell'hotel. Da questo edificio antico, il cui origine risale al 1927, sono nate nel corso degli anni meravigliose e idee.
Dorothée e Felix hanno lavorato con instancabile impegno e dedizione costante. Attraverso le ristrutturazioni annuali, e in parte anche grandi ristrutturazioni, nel tempo questo gioiello è stato trasformato. Grazie alla vasta e fedele clientela abituale, è stato possibile realizzare i loro piani e raggiungere l'atmosfera degli eleganti hotel a 4 stelle ticinesi. Nel 1994 ciò è stato attestato dall'Associazione svizzera degli albergatori. Nel 2012, per grande gioia della famiglia, il figlio più giovane ha assunto la direzione con grande idealismo e continua con notevole impegno a portare avanti con successo l'"eredità". Le rinnovazioni sono già iniziate, i piani di ristrutturazione sono in fase di elaborazione e La Rocca guarda positivamente al futuro.

Dal 2019, La Rocca è stata ristrutturata in una società per azioni indipendente, al fine di essere pronta per il futuro, è stato costituito un consiglio di amministrazione professionale a scopo consultivo. Ora siamo nel mezzo della pianificazione dettagliata per il rinnovamento di La Rocca, alla fine del 2025 si chiuderà un capitolo dell'attuale La Rocca, poiché un progetto di ristrutturazione molto ampio prevede una ristrutturazione completa, che farà risplendere il nuovo La Rocca in uno splendore incantevole e offrirà agli ospiti un hotel aperto tutto l'anno, con tutto ciò che un ospite può desiderare. Il nuovo La Rocca, ad esempio, offrirà una piscina a sfioro con vista sulle isole di Brissago in un'area wellness interna, oltre a un bagno turco, una sauna, un'area relax e una sala trattamenti per cosmetici e massaggi. Il ristorante si troverà sul tetto dell'hotel, dove anche una lobby e un'accogliente sala con vista panoramica sul Lago Maggiore faranno rimanere senza fiato i nostri ospiti. Tutte le camere dell'hotel offriranno ancora una volta una vista unica sul lago con ampi balconi e un completo servizio in camera. Inoltre, ampi bagni da cui è possibile godere della vista sul Lago Maggiore da ogni camera. Con il supporto di Dorothée Krähenmann, l'arredamento delle camere garantirà un'attenzione particolare all'arredamento individuale, con un occhio di riguardo per un design accogliente ma di alta qualità. Il nuovo La Rocca sarà la vostra casa, dove vorrete semplicemente rimanere e non andare più via. La riapertura è prevista per marzo 2028, esattamente in occasione del 100º anniversario, non mancate! Vi aspettano ancora molte sorprese, siamo felici di essere un hotel unico per i nostri ospiti, come lo siete sempre stati.

Durante l'intero soggiorno, viaggia gratuitamente in tutto il Ticino, approfitta di sconti e scopri la regione.

Scopri di più
La Rocca Living Hotel Group

Hai già dato un'occhiata alle altre strutture del nostro gruppo?